Coppa Hitalia

Si tratta di un torneo estivo (con inizio verso metà giugno e fine verso gli ultimi giorni di settembre) che prevede inizialmente una fase a gironi. In base alla partecipazione di ogni anno, viene definito il numero degli stessi. Alla fase finale, ad eliminazione diretta, normalmente vengono direttamente classificate le prime due squadre di ogni girone e le migliori terze, mentre le rimanenti (assieme alle quarte, quinte ed eventuali seste) disputano piccoli tornei o scontri diretti per determinare definitivamente la parte più bassa della classifica. Il tabellone ad eliminazione diretta invece normalmente parte dai quarti di finale, con partite di sola andata.

La Coppa Hitalia è tradizionalmente utilizzata dai giocatori per mescolarsi rispetto alle normali squadre del regular season o per testare le dinamiche in vista del campionato successivo. In ogni caso, chi vi partecipa non lo fa per vincere, ma per divertirsi e per non rimanere a secco di hit ball per l’intera pausa estiva. La competizione, nella sua formula attuale, si è svolta per la prima volta nel 2004. Tuttavia vi è un curioso precedente nel 1993, dove una “Coppa Italia” (senza la “H”) ha visto impegnate alcune delle formazioni che avevano preso parte al primissimo campionato assoluto senza che con esso vi fosse alcuna relazione in termini di posizionamento iniziale. I vincitori della competizione sono stati i seguenti:

  • 1993: Piccolo Club
  • 2004: Matumbo
  • 2005: Akuna Matata
  • 2006: (dato mancante)
  • 2007: Cuffarones
  • 2008: Sunbeam
  • 2009: Hiene
  • 2010: Le Briciole
  • 2011: Sine Nomine
  • 2012: Sinombre
  • 2013: Amazing Hit
  • 2014: El Chupacabra
  • 2015: Power Rangers
  • 2016: T(e)amango
  • 2017: Gears Reloaded
  • 2018: Atletico Toccala Piano