Campionato

Dal 1993 la Federazione Italiana Hit Ball organizza il campionato, la cui formula è cambiata più volte nel corso degli anni.

Attuale formula

Attualmente sono previste 5 categorie del Campionato di Eccellenza (A1, A2, B1, B2 e C1), composta ognuna da 10 squadre. Ad esse si aggiunge il Campionato Master (serie C2), che parte a campionato inoltrato e si compone di un numero variabile di squadre. Le partite del Campionato di Eccellenza si svolgono secondo gironi all’italiana di andata e ritorno mentre quelle del Campionato Master secondo una formula variabile.

Alla fine del campionato, la prima squadra di A1 vince lo scudetto e si scontra con la vincitrice della Coppa Nazionale per assegnare la Supercoppa. Tutte le altre squadre prime classificate di ogni categoria sono promosse nella serie superiore. Allo stesso modo, l’ultima squadra di ogni categoria viene retrocessa. Le seconde, terze, terzultime e penultime classificate di ogni serie disputano tra di loro i playout contro le squadre della serie immediatamente superiore o inferiore: sono previsti match di andata e di ritorno più un eventuale spareggio, qualora sia stata attribuita una vittoria per parte. Naturalmente la seconda e la terza classificata di A1 e la terzultima e la penultima di C2 non disputano nessun playout, non essendoci nessuna categoria superiore ad inferiore ad esse.

All Star Game

A fine stagione si disputa l’All Star Game, una partita di esibizione il cui scopo è lo spettacolo e il divertimento: attualmente, così come agli albori dell’iniziativa, ne viene disputato uno unico; in passato però ne è stato previsto uno per ogni serie. Durante questo match il punteggio non viene mostrato fino alla fine dell’incontro, dopo il quale una giuria elegge il miglior giocatore dell’All Star Game.

Un po’ di storia

Le prime due edizioni del campionato si sono disputate nel 1993 e 1994, ed entrambe hanno visto vincere la squadra del “Piccolo Club”. Dal 1995 al 2019 il titolo di vincitore del campionato non è stato più assegnato direttamente, ma è stato decretato attraverso i playoff, una competizione che si giocava al termine del campionato che prevedeva la partecipazione delle migliori squadre di ogni serie. In generale, sebbene la formula dei playoff sia cambiata più volte nel corso del tempo, era prevista la partecipazione delle seguenti squadre:

  • le prime 6 squadre di A1;
  • le prime 4 squadre di A2;
  • le prime 2 squadre di B1;
  • la prima squadra di B2;
  • la prima squadra di C1.

Tutte le squadre componevano un tabellone ad eliminazione, nel quale la prima e la seconda squadra di A1 accedevano direttamente ai quarti. Gli ottavi e la finale per il terzo posto prevedevano una singola partita secca mentre quarti, semifinali e finale per il primo posto prevedono due partite (andata e ritorno) più eventualmente una terza di spareggio.
I playoff 2019 hanno invece previsto anche la partecipazione di due squadre del trofeo delle regioni. Un primo girone preliminare aveva quindi la funzione di far accedere al tabellone solo 2 squadre tra quelle di B1, B2, C1 e Trofeo delle Regioni. Ogni squadra veniva inserita al vertice di un immaginario esagono e disputava due partite di sola andata contro le squadre posizionate ai due vertici più vicini. Le due squadre che avessero vinto più partite e con la migliore differenza reti accedevano direttamente ai quarti dei playoff, contro la prima e la seconda di A1.

Le edizioni del campionato 2014/2015 e 2015/2016, a causa della demolizione del Palahit (dove dal 2002 si giocavano tutte le partite ufficiali) e il successivo trasferimento in palestre, si sono svolte con formule anomale: un girone di andata per classificare le dieci squadre, seguito da un mini girone tra le squadre classificatesi dal primo al quinto posto e, parallelamente, un mini girone per le squadre classificatesi dal sesto al decimo posto. Nei due mini giorni si decretano, quindi, le prime tre squadre e le ultime tre, ovvero quelle che dovevano disputare i playout.

Albo d’oro

I vincitori del campionato sono stati i seguenti:

  • 1993: Piccolo Club
  • 1994: Piccolo Club
  • 1995: Piccolo Club (vincitore playoff)
  • 1996: Sun&Moon (vincitore playoff)
  • 1997: Sun&Moon (vincitore playoff)
  • 1998: Sun&Moon (vincitore playoff)
  • 1999: Piccolo Club (vincitore playoff)
  • 2000: Akuna Matata (vincitore playoff)
  • 2001: Le Iene (vincitore playoff)
  • 2002: Piccolo Club (vincitore playoff)
  • 2003: Red Devils (vincitore playoff)
  • 2004: Piccolo Club (vincitore playoff)
  • 2005: Red Devils (vincitore playoff)
  • 2006: Red Devils (vincitore playoff)
  • 2007: Sunknights (vincitore playoff)
  • 2008: Sotomayor (vincitore playoff)
  • 2009: Sotomayor (vincitore playoff)
  • 2010: Sotomayor (vincitore playoff)
  • 2011: Sunknights (vincitore playoff)
  • 2012: Red Devils (vincitore playoff)
  • 2013: Sunknights (vincitore playoff)
  • 2014: Sunknights (vincitore playoff)
  • 2015: Sunknights (vincitore playoff)
  • 2016: Red Devils (vincitore playoff)
  • 2017: Red Devils (vincitore playoff)
  • 2018: Le Iene (vincitore playoff)
  • 2019: Red Devils (vincitore playoff)
  • 2020: …