Cala il sipario in A1: Lab in testa, quarto posto ai Soto. Evo e Sunk fuori dai Play Off

Anche l’ultima giornata di questa A1 ha saputo regalare emozioni forti a tutti gli appassionati di Hit Ball. Tanto, troppo ancora da decidere perché ogni partita non avesse un peso particolare, tutto suo, a partire da Rdj-Evolution. In zona salvezza – dopo la vittoria degli Evo – tutto dipendeva dal testa a testa tra Piccolo Club e Sunknights: 112 a 91 il risultato. Salvezza per Daniele Botosso & Co., ottavo posto per i Sunk che significa Play Out ma soprattutto una prima, grande assente per i Play Off Scudetto. Da tempo, invece, erano matematicamente certi il nono posto degli Rdj, dopo il grande campionato scorso, e l’ultimo dei Blue Snakes che salutano la categoria a testa alta perdendo 88 a 95 contro i Red Devils. Proprio i Red di Giacomo Catellani, con questi altri 2 punti, speravano ancora di agguantare un importante primo posto ai fini degli accoppiamenti nel tabellone Play Off, ma per raggiungerlo i Lab To Hit avrebbero dovuto perdere. E i ragazzi di Gianluca Zanetti non sono d’accordo: distrutti i Citmabun, orgogliosamente già ai Play Off da neopromossi, e primo posto più che meritato per i Lab. Vittoria che relega ufficialmente gli Evo al settimo posto, fuori da tutto, col Piccolo Club in sesta posizione, l’ultima valevole per i Play Off. Dopo Lab To Hit, Red Devils e Le Iene, l’ultima testa di serie del campionato sono i Sotomayor che, battendo Mirko Violetto e i suoi all’ultima partita del campionato, la spuntano sui Cit nella sfida al quarto posto.

Tutto pronto, quindi, “lassù” in A1 per il Gran Finale. E manca solo una settimana per definire anche il resto: ci saranno outsider, dalla A2 alla C1, in grado di sfidare le 6 regine di questo gran campionato appena concluso?

 

Condividi questa pagina:
pornfree.vip