Campionato 2017-18 al via: ecco le novità

Come ogni settembre, eccoci pronti per ricominciare un altro anno di hit ball. Le iscrizioni sono già aperte e lo saranno fino al 29 settembre. Dopodiché, non resterà che attendere il fischio della prima partita, programmato per il 9 ottobre.

Anche quest’anno il campionato presenta alcune novità, accompagnate da altre legate al mondo dell’hit ball in generale. Vediamo allora in che cosa consistono.

  • Formula dei playoff: dopo la sperimentazione dell’inserimento nei playoff delle prime due squadre del Trofeo delle Regioni, quest’anno torna tutto come nell’edizione 2015-2016. Le prime due squadre di A1 accederanno quindi direttamente ai quarti, mentre gli altri scontri seguiranno il tabellone consultabile qui.
  • Variazione delle quote di iscrizione: sebbene le quote di iscrizione per squadra siano aumentate, segnaliamo che le quelle dei tesseramenti sono passate da 25€ a 10€, perciò il costo di iscrizione complessivo rimane praticamente lo stesso. Questa variazione è stata fatta per agevolare il tesseramento di giocatori che desiderino allenarsi ma non partecipare al campionati, oltre che per favorire la partecipazione ai tornei come C2 e giovanili, cui giocatori altrimenti dovrebbero pagare una quota più alta per disputare un piccolo numero di partite.
  • Nuovo referto cartaceo: cambia il layout del referto cartaceo, ma sostanzialmente i contenuti rimangono gli stessi. Puoi vedere come sarà il nuovo referto cliccando qui.
  • Referto elettronico: durante la Coppa Hitalia il sistema ha dato ottimi risultati in merito ad affidabilità e versatilità. Inoltre abbiamo constatato da parte degli appassionati il gradimento della possibilità di consultare online i referti e le partite in corso. Per questo motivo abbiamo lavorato tutta l’estate per portare avanti il suo sviluppo: il referto elettronico quasi sicuramente debutterà in pianta stabile dai tornei che partono in primavera (C2, giovanile e femminile) per poi essere esteso a tutte le altre competizioni. Il programma, oltre a garantire le funzionalità attuali, permetterà anche la consultazione delle rose ed il download di referti, omologazioni e rose ed, infine, lo snellimento di procedure come la generazione dei calendari e la designazione degli arbitri.
  • Database di statistiche: parallelamente al referto elettronico, quest’estate si è andati avanti anche nel recupero delle omologazioni del passato. Il lavoro è molto lungo e complesso, ma potete già trovare alcuni suoi frutti nella pagina archivio stagioni passate (molti altri file verranno inseriti a breve). Naturalmente questa operazione è preliminare all’upload in forma digitale di tutte le partite del passato, che saranno così consultabili su un unico grande database sul quale verranno automaticamente inseriti anche tutti gli scontri che verranno refertati elettronicamente.
  • Capitolo “Do Hit”: come avrete notato, Do Hit sta lasciando il passo al nuovo sito federale. Infatti tutti i vecchi articoli sono già stati “travasati” su questo sito, affinché i nostalgici possano ancora consultarli. Il vecchio sito verrà dunque abbandonato, mentre i social legati al giornale online, anche se non ci aveste fatto caso, sono nel frattempo spariti.
  • Modifiche su Facebook e Telegram: visto che per questo campionato, come detto, si ritorna al referto cartaceo, abbiamo pensato di rendere nuovamente disponibile su Telegram e Facebook l’inoltro dei risultati di ogni partita dopo il fischio finale (nonché la pubblicazione sui social delle classifiche alla fine di ogni giornata). Tuttavia, abbiamo ritenuto di non sovraccaricare la pagina Facebook ed il canale Telegram ufficiali della Federazione; per questo motivo ora disponiamo di un nuovo canale Telegram e di una pagina Facebook dedicate allo scopo, che chiuderanno non appena verrà sancita la fine dell’uso dei referti cartacei (i nuovi profili sono facilmente distinguibili grazie al logo della FIHB su sfondo arancione).
  • Nuovo social: la Federazione è sbarcata su Instagram! Il profilo si chiama federhitball: vieni a trovarci cliccando qui ed inviaci in direct le tue foto: pubblicheremo le migliori!
  • hitball.jimdo.com: nessuna novità in merito. Volevamo solo ricordarvi che il sito che ci ha accompagnato in questi ultimi anni chiuderà. Classifiche, risultati ed omologazioni saranno disponibili tutte presso la pagina calendario e risultati.
  • Arbitri: l’organico, tra nuovi ingressi ed uscite, subisce alcune modifiche. Ancora una volta ricordiamo che nei primissimi giorni di ottobre partirà un nuovo corso arbitri: se vuoi guadagnare qualcosa facendo quello che ami, tieni in conto ci si può ancora iscrivere cliccando qui.

Un capitolo tutto a sé meritano le modifiche al regolamento, che sono parecchie. È possibile trovare le descrizioni dettagliate delle modifiche qui per il regolamento di gioco e qui per quello disciplinare. I regolamenti completi aggiornati possono essere visualizzati e scaricati nella pagina statuto e documenti. Di seguito vediamo invece un breve riassunto, che in quanto tale considera solo le modifiche più rilevanti:

  • Riconoscimento: i giocatori dovranno essere riconosciuti dagli arbitri e, qualora non lo fossero, dovranno esibire un documento di identità valido (che si raccomanda quindi di portare sempre con sé,
    pena l’esclusione dalla partita).
  • Arrivo ritardato di un giocatore: non si potrà più entrare in campo a tempo in corso, ma solo durante gli intervalli.
  • Variazione punteggi overtime: si è notato che alcuni nuovi punteggi dell’overtime (rispettivamente il 3-1 e il 3-2) si scontravano con l’idea originale che impediva la vittoria alla squadra che segnava un hit dalla difesa dopo aver subito un auto-hit o un hit dall’attacco. Ora quindi vincerà la squadra che supererà l’avversario di almeno tre punti oppure raggiungerà il punteggio ottenuto al termine dei tempi regolamentari maggiorato almeno di quattro.
  • Limite aggiunta giocatori: dopo il primo marzo non saranno più ammesse aggiunte di giocatori.
  • Certificati medici: il limite per la presentazione del rinnovo del certificato è spostato a 24h prima della partita; nel caso in cui un giocatore disputi una partita senza certificato medico valido, è prevista un’ammenda di 15€.
  • Divisa: i pantaloncini devono essere uguali per tutti i giocatori e sono proibiti modelli rigidi e qualsiasi altro equipaggiamento che possa arrecare danno a sé e/o agli avversari. L’ammonizione per divisa irregolare prevede ora una sanzione pecuniaria di 10€ (non più 5€).
  • Distinta: niente più ammonizioni per “mancata presentazione della distinta”, ma tutte le persone presenti in palestra, staff tecnico compreso, devono risultare in distinta.
  • Formazione: aumentano le ammende per “formazione incompleta” e “ritardo nella presentazione in campo”.
  • Ammonizioni ed espulsioni: sparisce l’ammonizione per “gioco scorretto”, le cui casistiche vengono integrate a quella di “gioco antisportivo”. La sanzione per l’espulsione passa da 5€ a 10€.

Speriamo che questo articolo sia stato utile per prepararvi al meglio al nuovo anno sportivo.

Buona stagione a tutti!

Condividi questa pagina: